Organizzata dal consorzio MODA IN ITALY al fine di rendere più efficace l’inserimento delle aziende consorziate sul mercato arabo, si è conclusa molto positivamente la missione B2B svoltasi durante l’Arab Fashion Week di Dubai.

Gli incontri con operatori emiratini e di tutta l’area del Golfo, dall’Iran alla Arabia Saudita supportati da un referente commerciale, hanno consentito di far conoscere le realtà di aziende consorziate MODA IN ITALY che producono moda di alta qualità realizzata in Emilia Romagna.
Conseguentemente a questi incontri, i buyers si sono resi disponibili a conoscere più da vicino le realtà produttive dei brands che hanno aderito a questa iniziativa, Colb, Mori Castello, Unimar Beachwear, Rosamunda, Luisa Maria Lugli swimwear, Cepi grazie a un prossimo viaggio in Italia.
In concomitanza con questo evento di promozione delle imprese associate il presidente del MODA IN ITALY Roberto Corbelli e il responsabile nazionale di Cna Federmoda Antonio Franceschini hanno incontrato il Ceo dell’Arab Fashion Week Jakob Abrian che si è reso disponibile a un interscambio di know how volto a promuovere il settore in un percorso di crescita e di sviluppo del mercato condivisi.